Pagine

Clique para entrar

quinta-feira, 9 de novembro de 2017

Conosse? Sai cosa ze? Alora ndemo saver adesso

Go ricevesto questo ritrato de Crislaine Arbusti. La me ga mandà ntel Facebook come che se ciamea in talian. Alora go dimandà per ela prima come che se ciamea nel portoghese, la me ga rispondesto che se doperava nel vendre sacro ntela ciesa parché non se podeva sonar le campanele alora go capiu suito che zera la RÀCOLA. Dopo go messo ntel grupo Amici del Talian de Zap Zap e Antonio Gasparin ga contà che so pupà zera un dei mèii fabricanti de queste ràcole. Ga dito che el ghe feva de farina seca, un tipo de àlbero che in portoghese se ciama "rabo de bugio" che lera come una mola.
Mi conossea la ràcola com questa qua.

Gavemo anca nel grupo el Prete Mazzochini che ga scrito cossì!


"Sora la racola...

Come savé, mi son prete. Me ricordo, che ha 25 ani in drio, quando mi era toseto, la stimana santa lá era rispetada tel nostro posto. No se giughea le carte, no se giughea la bola, dopo el zóbia santo no se batea co lá manera, gnente. Tuto cito, tuto silénsio....

Alora, vui dimandarve a voaltri, che si catòlichi, come mi, che in te la setimana santa del ano che Vien, fessino la medesima cosa che ani in drio: rispetéssino la setimana santa (in tel pregar, tel magnar, la ose, i giughi, e anca, se ocore, andar tor le ràcole e sonar quele te le prossessional).

Parleghe al vostro prete, e diseghe: padre, e se fusse che noantri doperéssino quele ràcole sconte drio la sacrestia?

Questo non ze par recuperar cose del passà. Le parché el giusto dela setimana santa ze che la sìpia rispetada...

Ringràssio, de adesso a tuti quei che pensa in una maniera de giutarghe a la so ciesa, a far dela setimana santa, una setimana piu piena de valor, rispeto e spiritualità"

Nenhum comentário:

Postar um comentário

Gostou?Comente aqui e se possível inscreva-se.