Pagine

Clique para entrar

RÁDIO AMICI DEL TALIAN NO AR

quinta-feira, 25 de outubro de 2018

Stòrie che i noni racontava - El coso nero

Ntei giorni de incoi con la nostra vita in freta non se senti piu quele bele stòrie come le dei nostri noni a un par de ani indrio.
Cossì come le streghe e le striarie (bruxas e feitiçarias) se sparìrono con el tempo anche queste bele e spaventose stòrie sos state perse nel passato. Ma pian pian farò un risgato qua ntel nostro sito. Incoi raconterò una stòria che me pupà racontava e go messo el nome de "El coso nero".


...Lera una note scura, ma de quele pròprio scure sensa luna e pien de nùvole. Me pupà e i so due cosini me zìi nadàvano a scola a pie come tuti i studenti ndea a quel tempo che le cose èrano piu sémplice.
Ciacolando in un osamento felice ndea tuti 3 par la strada, un al fianco de quel'altro. Parlando fursi dele morose, o anca del goerno de Getulio che gavea fato la proibission de parlar talian, cosa i parlea non savemo ma mi scometeria che i era drio parlar de cose soranaturale come fantàsime o altre robe compagne, quando i ghe vede una cosa che ga fato tuti tre star con i cavei duri de "briliantina" ancora piu stecadi.

A pochi metri davanti a lori i ghe vede un "Coso nero", ma tanto nero che si anca quela note fusse tanto scura i ghe vedea una figura ancoa piu scura che la note. L'era come se in quel momento surgìsse ntel mondo nantro tono de nero ancora piu forte.
Zera impossìbile saver cosa l'era, Con la grandessa piu o meno de un can el veniva ntela stessa diression de lori. Par un àtimo i se ga fermà in meso la stradela de tera spauradi come mai. El coso nero el veniva sempre piu darente, sempre piu darente e pianpianin. Invesse de lori scampar via de li, fursi dela paura o fursi del incantamento i ze stati imòbile fin che el coso nero el se ferma a meso metro davanti a un de lori che de tanto spaventamento el ghe da una peada con tuta forsa, ma la peada ga dassà i tre ancora piu spauradi. La peada ze stata par niente. el pie del me zio ga ndato rento del coso nero come se fusse vento, come se fusse niente e pian pian el ga spariu ntel scur de quela note misteriosa.

Por: Jaciano Eccher

Nenhum comentário:

Postar um comentário

Gostou?Comente aqui e se possível inscreva-se.